English
La provincia di Agrigento

Aragona

 

Tetti di Aragona visti da Palazzo Principe
Foto © Affinità Elettive

Aragona (C.A.P. 92021) dista 15 Km. da Agrigento, alla cui provincia appartiene, 63 Km. da Caltanissetta, 201 Km. da Catania, 104 Km. da Enna, 265 Km. da Messina, 124 Km. da Palermo, 151 Km. da Ragusa, 232 Km. da Siracusa, 183 Km. da Trapani.

Foto ©Roberto Meli  

Piazza Umberto I

Il comune conta 10.267 abitanti e ha una superficie di 7.443 ettari per una densità abitativa di 138 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona collinare, posta a 482 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Roma, tel. 0922-37777 fax. 0922-36636.

L'indirizzo di posta elettronica è il seguente: info@comune.aragona.ag.it.

Foto ©Luigi Nifosì 

Palazzo Naselli

Il settore agricolo privilegia la coltivazione di mandorle, olive, grano e pistacchio, prodotti che vengono esposti nella tipiche Fiere paesane nei mesi di settembre e ottobre. Cospicuo è l'allevamento di bovini e ovini.

È interessante ricordare che il nome Aragona fu attribuito al borgo dal suo fondatore il conte Baldassare Naselli da Comiso che volle così fare onore alla madre Beatrice Aragona Branciforti.

Nel 1615 Luigi Naselli venne insignito del titolo di principe d'Aragona dal sovrano Filippo IV.

La nobile famiglia Naselli si avvicendò nella reggenza del paese sino al 1812, anno della abolizione dei diritti feudali.

Spiccano fra i monumenti la Chiesa della Mercede del 1623 con il vicino ex convento dei Padri Mercedari, la barocca Chiesa del Purgatorio preceduta da una maestosa scalinata e la Chiesa del Carmine del XVIII secolo.

Foto © Affinità Elettive 

Palazzo Naselli

Da menzionare anche la Chiesa Madre del XVII secolo che conserva un Presepe del 1700 con originali statue a grandezza naturale.

Un singolare fenomeno vulcanico avviene nei pressi della cittadina, in una zona priva di vegetazione dove da una melma biancastra spuntano piccoli vulcani che esplodono di continuo a causa di bolle di gas metano che affiorano in superficie.

Questo fenomeno venne definito dagli Arabi con il termine "Macalube" che significa allettante e sconvolgente proprio per indicare l'impressionante spettacolo naturale a cui si assiste.

L'Azienda

Fondata nell'anno 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza decennale nell'Information Technology la Reti e Sistemi S.r.l. è in grado di soddisfare le più varie esigenze informatiche dei suoi stimati Clienti.

Informazioni

  • Telefono: +39 0923 / 547983 - +39 0923 / 548695
  • Fax: +39 0923 / 038230
  • Email: info@sicilia.indettaglio.it
  • Indirizzo: Corso Piersanti Mattarella n. 12 91100 Trapani (Tp) Italia