English
La provincia di Catania

Aci Sant'Antonio

 

Aci Sant'Antonio
Foto © Parrocchia-santantonioabate.it

Aci Sant'Antonio (C.A.P. 95025) dista 212 Km. da Agrigento, 140 Km. da Caltanissetta, 13 Km. da Catania, alla cui provincia appartiene, 105 Km. da Enna, 83 Km. da Messina, 262 Km. da Palermo, 117 Km. da Ragusa, 71 Km. da Siracusa, 369 Km. da Trapani.

Foto © Parrocchia-santantonioabate.it 

Chiesa Maria dei Tribolati

Il comune conta 15.340 abitanti e ha una superficie di 1.427 ettari per una densità abitativa di 1074 abitanti per chilometro quadrato. Sorge in una zona collinare litoranea, posta a 302 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Regina Margherita n. 8, tel. 095-7010011 fax. 095-7891424.

Grosso centro agricolo, Aci Sant'Antonio spicca per la ricca coltivazione di agrumi, olive, frutta e ottima uva da vino i cui vini si possono degustare nell'annuale Mostra dei vini tipici siciliani che si tiene nel mese di agosto. Fiorente è l'allevamento di ovini e equini. L'artigianato locale vanta la produzione dei famosi "Carretti Siciliani" e delle "Sponde" raffiguranti le gesta dei paladini di Francia.

Il nome Aci Sant'Antonio deriva dall'antica Chiesa dedicata all'omonimo santo oggi non più esistente. Il primo centro nacque in epoca medioevale. Esso fu ripetutamente distrutto dalle colate laviche del Monte Etna negli anni 1169, 1329 e 1408.

Foto © Parrocchia-santantonioabate.it 

Chiesa Maria delle Grazie

Riformatosi a poco a poco appartenne dapprima ai nobili Platamone e poi alla famiglia Moncada. L'attuale centro abitato venne fondato nel 1672 ad opera del principe Luigi Riggio. Il borgo venne di nuovo danneggiato dal terremoto del 1693 avendo quindi una successiva lenta rinascita.

Nel settore monumentale spiccano il Duomo ricostruito dopo il 1693 con una facciata di stile barocco e la Chiesa di S. Michele in cui si conservano diverse tele opere del Vasta (1697-1760). Di notevole interesse architettonico sono pure il Palazzo Riggio e il Palazzo Spitaleri, entrambi eretti nel 1700.

Fra i nomi illustri santantonesi ricordiamo quello del medico Antonio Musumeci (1876-1964) che nel 1908 diede accoglienza e soccorse i terremotati della vicina Messina.

L'Azienda

Fondata nell'anno 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza decennale nell'Information Technology la Reti e Sistemi S.r.l. è in grado di soddisfare le più varie esigenze informatiche dei suoi stimati Clienti.

Informazioni

  • Telefono: +39 0923 / 547983 - +39 0923 / 548695
  • Fax: +39 0923 / 038230
  • Email: info@sicilia.indettaglio.it
  • Indirizzo: Corso Piersanti Mattarella n. 12 91100 Trapani (Tp) Italia