English
La provincia di Enna

Pietraperzia

 

Panoramica di Pietraperzia
Foto © Enna Sviluppo

Pietraperzia (C.A.P. 94016) dista 93 Km. da Agrigento, 21 Km. da Caltanissetta, 104 Km. da Catania, 39 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 208 Km. da Messina, 163 Km. da Palermo, 120 Km. da Ragusa, 170 Km. da Siracusa, 262 Km. da Trapani.

Foto © Enna Sviluppo 

Il castello normanno

Il comune conta 7.935 abitanti e ha una superficie di 11.772 ettari per una densità abitativa di 67 abitanti per chilometro quadrato. Sorge in una zona collinare interna, posta a 476 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via S. Domenico n. 5, tel. 0934-461053 fax. 0934-461363.

L'indirizzo di posta elettronica è il seguente: segretario@comune.pietraperzia.en.it.

Grazioso centro di stile medioevale, Pietraperzia vanta una ricca produzione di cereali, mandorle, olive, pistacchi e uva da vino.

Fiorente è l'artigianato locale che produce oggetti in ferro battuto, in ceramica, ricami, lavori di ebanisteria, restauro e produzione di conserve.

Il nome Petraperzia deriva dal dialetto siciliano petri pirciati che significa "pietre forate" proprio per la presenza su tutto il territorio di numerose rocce bucherellate, siti di tombe preistoriche.

Foto © Comune di Pietraperzia 

La Chiesa di San Rocco

Il primo nucleo abitato nacque intorno ad un castello fortificato ad opera dei Siculi. Successivamente fu dimora di Cartaginesi, Romani, Bizantini e Arabi.

L'attuale borgo fu istituito dal conte Ruggero d'Altavilla e in seguito appartenne alla famiglia Barresi con il titolo di baroni sino al 1564, quindi con il titolo di principi di Pietraperzia.

Il paese fu successivamente sottomesso alla dinastia dei Branciforte alla quale rimase sino all'abolizione dei diritti feudali.

Spiccano fra i monumenti la Chiesa Madre di S. Maria del XVI secolo che racchiude il sarcofago del principe Matteo Barresi, la Chiesa del Rosario con ricca facciata barocca e l'ex Convento di S. Domenico oggi sede del Municipio.

Insigni sono le architetture urbanistiche fra le quali citiamo il Castello normanno e il Palazzo del Governatore, caratterizzato da un maestoso portale di gusto gotico.

L'Azienda

Fondata nell'anno 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza decennale nell'Information Technology la Reti e Sistemi S.r.l. è in grado di soddisfare le più varie esigenze informatiche dei suoi stimati Clienti.

Informazioni

  • Telefono: +39 0923 / 547983 - +39 0923 / 548695
  • Fax: +39 0923 / 038230
  • Email: info@sicilia.indettaglio.it
  • Indirizzo: Corso Piersanti Mattarella n. 12 91100 Trapani (Tp) Italia