English
La provincia di Enna

Sperlinga

 

Veduta panoramica della Città di Sperlinga
Foto © Walter Lo Cascio

Sperlinga (C.A.P. 94010) dista 140 Km. da Agrigento, 70 Km. da Caltanissetta, 108 Km. da Catania, 50 Km. da Enna, alla cui provincia appartiene, 182 Km. da Messina, 149 Km. da Palermo, 182 Km. da Ragusa, 166 Km. da Siracusa, 248 Km. da Trapani.

Foto © Walter Lo Cascio 

Veduta della Chiesa Madre

Il comune conta 1.011 abitanti e ha una superficie di 5.876 ettari per una densità abitativa di 17 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona di montagna interna, posta a 750 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Umberto I, tel. 0935-643177 fax. 0935-643025.

Sita su un colle alle pendici del quale scorre il fiume Nicosia, Sperlinga vanta una cospicua produzione di grano, olive, agrumi e foraggi.

Fiorente è l'allevamento locale di bovini e ovini i cui prodotti si possono gustare nell'annuale Fiera del Bestiame che si tiene nei mesi di giugno, agosto e settembre.

Il nome Sperlinga deriva dalla trasformazione del latino Spelunca che significa "grotta" poiché le zone circostanti il paese presentano numerose caverne trogloditiche.

Il primo nucleo abitato venne fondato dai normanni e fu trasformato in fortilizio da Federico II di Svevia.

Durante la Guerra del Vespro del 1282 i Francesi lo presero a loro dimora per usi militari e nell'anno seguente esso fu conquistato dagli Aragonesi.

Foto © Walter Lo Cascio 

Particolare di Sperlinga: viottolo

Foto © Walter Lo Cascio 

Particolare di Sperlinga

Per circa tre secoli il feudo appartenne alla famiglia Ventimiglia. Successivamente il nobile Giovanni Ventimiglia lo cedette al signore Giovanni Forti Natoli con il titolo di primo principe. Questi contribuì alla formazione dell'attuale centro urbano.

In seguito il paese conobbe sino al 1862 la signoria degli Oneto, venendo in seguito affidato al barone Nunzio Nicosia.

Con lo sguardo alle strutture architettoniche citiamo la Chiesa Madre del XVII secolo con una sola navata, la piccola Chiesa di S. Luca e i resti del Castello normanno interamente scavato nella roccia.

L'Azienda

Fondata nell'anno 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza decennale nell'Information Technology la Reti e Sistemi S.r.l. è in grado di soddisfare le più varie esigenze informatiche dei suoi stimati Clienti.

Informazioni

  • Telefono: +39 0923 / 547983 - +39 0923 / 548695
  • Fax: +39 0923 / 038230
  • Email: info@sicilia.indettaglio.it
  • Indirizzo: Corso Piersanti Mattarella n. 12 91100 Trapani (Tp) Italia