English
La provincia di Messina

Floresta

 

Veduta di Floresta
Foto © Florestanet.com

Floresta (C.A.P. 98030) dista 238 Km. da Agrigento, 166 Km. da Caltanissetta, 82 Km. da Catania, 125 Km. da Enna, 105 Km. da Messina, alla cui provincia appartiene, 201 Km. da Palermo, 222 Km. da Ragusa, 140 Km. da Siracusa, 300 Km. da Trapani.

Foto © Florestanet.com 

Chiesa di Sant`Antonio

Il comune conta 812 abitanti e ha una superficie di 3.109 ettari per una densità abitativa di 26 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona montagnosa interna, posta a 1.275 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Umberto I, tel. 0941-662036 fax. 0941-662266.

Sito su un altopiano di fronte al monte Etna, Floresta vanta una cospicua produzione di grano, patate, foraggi e ottimo legname. Gli allevamenti presenti sono quelli di bovini e ovini che vengono esposti nell'annuale Fiera del Bestiame che si tiene nel mese di luglio. Ottimi sono inoltre i formaggi prodotti in loco.

Particolarmente famosi sono i cosiddetti Cavadduzzi, forme di caciocavallo con il caratteristico aspetto di piccoli cavalli.

Foto © Florestanet.com 

Fontana Paolo Salvaturi

Secondo l'interpretazione di alcuni studiosi il paese deriva il suo nome da un'alterazione di Foresta poichè sul luogo sono presenti numerose foreste.

Il borgo fu fondato nel 1600. Nel 1619 ne fu signore il marchese Antonio Quintana Dueguas, al quale successe la figlia Melchiora e nel 1675 il Principe Paolo Ardoino.

Appartenne a questa famiglia fino alla seconda metà del sec. XVIII, quando divenne comune autonomo.

Di notevole interesse artistico è la Cappella delle Tre Vergini sita nei pressi del paese, sulla sponda destra del fiume Flascio.

Foto © Florestanet.com 

Particolare di Floresta

Particolari sono pure alcuni edifici del 1800 che sono fregiati da architravi decorati con figure di animali e foglie e balconi in ferro battuto.

Nelle campagne vicine al centro abitato vi sono dei caratteristici casotti in pietra locale.

Stupendi, poi, sono i laghetti naturali, dove è possibile ammirare gli uccelli migratori che vi sostano.

È interessante sapere che nel 1940 la maestra di scuola elementare Giuseppina Orlando fu ammonita dalla polizia per degli atteggiamenti pacifisti assunti durante la seconda guerra mondiale.

L'Azienda

Fondata nell'anno 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza decennale nell'Information Technology la Reti e Sistemi S.r.l. è in grado di soddisfare le più varie esigenze informatiche dei suoi stimati Clienti.

Informazioni

  • Telefono: +39 0923 / 547983 - +39 0923 / 548695
  • Fax: +39 0923 / 038230
  • Email: info@sicilia.indettaglio.it
  • Indirizzo: Corso Piersanti Mattarella n. 12 91100 Trapani (Tp) Italia