Residence Guidaloca   Edas   Residence Isola del Miele
La provincia di Messina

Gualtieri Sicaminò

Veduta di Gualtieri Sicaminò
Foto © Comune Gualtieri Sacaminò
 

Gualtieri Sicaminò (C.A.P. 98040) dista 306 Km. da Agrigento, 239 Km. da Caltanissetta, 133 Km. da Catania, 198 Km. da Enna, 40 Km. da Messina, alla cui provincia appartiene, 231 Km. da Palermo, 237 Km. da Ragusa, 191 Km. da Siracusa, 330 Km. da Trapani.

Foto © Comune Gualtieri Sacaminò Il Ponte Vecchio

Il comune conta 2.257 abitanti e ha una superficie di 1.436 ettari per una densità abitativa di 157 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona litoranea collinare, posta a 80 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in piazza Duomo, tel. 090-936112 fax. 090-936784.

Le attività economiche principali sono l'agricoltura e l'allevamento. I prodotti maggiormente coltivati sono l'uva da mosto, gli agrumi e le olive. È presente inoltre l'allevamento ovino.

Il nome del paese deriva da quello del feudatario a cui appartenne nel XIII secolo, Gualtiero Marino. L'appositivo invece proviene dal greco Sicaminòs, che vuol dire "gelso" e fa riferimento all'abbondanza di gelsi presenti nella zona in passato.

Foto © Comune Gualtieri Sacaminò Chiesa San Giuseppe

Nel 1212 il feudo fu concesso da Federico II a Gualtiero Marino e nel XVII secolo passò per successione ai Graffeo che mantennero il potere fino al XIX secolo.

Tra i monumenti, di notevole rilevanza architettonica risulta la Chiesa Madre di S. Nicola restaurata di recente, che conserva al suo interno pregevoli dipinti del sec. XVIII, il Ponte Vecchio e la Chiesa di San Giuseppe.

È interessante sapere che i numerosi gelseti presenti in passato erano utilizzati per alimentare i bachi da seta poiché quella della seta era un'industria tipica della zona.