English
La provincia di Messina

Motta d'Affermo

 

Veduta di Motta d`Affermo
Foto © Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Patti

Motta d'Affermo (C.A.P. 98070) dista 186 Km. da Agrigento, 127 Km. da Caltanissetta, 147 Km. da Catania, 87 Km. da Enna, 170 Km. da Messina, alla cui provincia appartiene, 126 Km. da Palermo, 232 Km. da Ragusa, 205 Km. da Siracusa, 225 Km. da Trapani.

Il comune conta 1.054 abitanti e ha una superficie di 1.461 ettari per una densità abitativa di 72 abitanti per chilometro quadrato. Sorge in una zona litoranea colinare, posta a 660 metri sopra il livelo del mare.

Foto © Photovision 

Motta d`Affermo

Il municipio è sito in via Roma n. 2, tel. 0921-336086 fax. 0921-336086.

È un centro pevalentemente agricolo. I prodotti principali sono le olive, le nocciole, le noci, i fichidindia e i cereali.

Il nome originario della cittadina era Sparto durante la dominazione aragonese, dall'omonima pianta Ligeum Spartum diffusa nella zona, mutato poi nell'attuale.

Il feudo fu fondato in età medievale e fu possedimento di diversi signori, tra cui gli Albamonte, Vincenzo Bonaiuto nel 1557 e i Castelli nel 1623, sotto i quali assunse il titolo di marchesato.

Di notevole rilevanza artistica risultano la Chiesa Madre, che conserva un pregevole dipinto di Antonino Mercurio (II metà del sec. XVIII) e la chiesa di S. Rocco.

L'Azienda

Fondata nell'anno 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza decennale nell'Information Technology la Reti e Sistemi S.r.l. è in grado di soddisfare le più varie esigenze informatiche dei suoi stimati Clienti.

Informazioni

  • Telefono: +39 0923 / 547983 - +39 0923 / 548695
  • Fax: +39 0923 / 038230
  • Email: info@sicilia.indettaglio.it
  • Indirizzo: Corso Piersanti Mattarella n. 12 91100 Trapani (Tp) Italia