Residence Nettuno   Edas   Residence Isola del Miele
La provincia di Palermo

Aliminusa

Aliminusa
Foto © Comune di Aliminusa
 

Aliminusa (C.A.P. 90020) dista 109 Km. da Agrigento, 84 Km. da Caltanissetta, 196 Km. da Catania, 53 Km. da Enna, 228 Km. da Messina, 67 Km. da Palermo, alla cui provincia appartiene, 224 Km. da Ragusa, 300 Km. da Siracusa, 165 Km. da Trapani.

Foto © Comune di Aliminusa
Particolare di Aliminusa

Il comune conta 1.359 abitanti e ha una superficie di 1.371 ettari per una densità abitativa di 99 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona collinare interna, posta a 450 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Roma n. 2, tel. 091-8999198 fax. 091-8997296.

Tranquillo borgo rurale, fra i suoi prodotti agricoli segnaliamo la produzione di carciofi e cereali.

Attivo è anche l'artigianato locale di ricami.

Il nome Aliminusa probabilmente deriva dalla parola greca Lymenousa (palude), con probabile riferimento alla presenza di una vicina palude.

Foto © 2000 Edizioni Leopardi
Particolare di Aliminusa

Il borgo feudale fu acquistato nel 1625 da Gregorio Bruno e quest'ultimo alcuni anni dopo diede al paese con nome di Sant'Anna.

In seguito all'abolizione dei diritti feudali, avvenuto nel 1812 il borgo si costituì in comune autonomo.

La più antica costruzione del paese è il Baglio Baronale, che fin dall'antichità assunse la funzione di residenza del padrone e successivamente divenne anche centro aziendale e struttura di controllo del territorio.

Da citare inoltre è l'adiacente Chiesa Madre, dedicata a S. Anna e aperta al culto dal 1809.