Marmifera Mineraria S.r.l.   Residence Nettuno   Helios Hotel - San Vito Lo Capo
La provincia di Palermo

Altavilla Milicia

Altavilla Milicia
 

Altavilla Milicia (C.A.P. 90010) dista 126 Km. da Agrigento, 121 Km. da Caltanissetta, 214 Km. da Catania, 122 Km. da Enna, 235Km. da Messina, 24 Km. da Palermo, alla cui provincia appartiene, 262 Km. da Ragusa, 312 Km. da Siracusa, 123 Km. da Trapani.

Foto © Wikipedia
La costa di Altavilla Milicia

Il comune conta 5.513 abitanti e ha una superficie di 2.379 ettari per una densità abitativa di 232 abitanti per chilometro quadrato. Sorge in una zona litoranea collinare, posta a 70 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Loreto n. 80, tel. 091-951275 fax. 091-951826.

Importante nel settore agricolo, oltre agli agrumi, anche l'ulivo e la vite.

Il paese prese il nome di Altavilla in onore della più potente famiglia normanna, che ebbe come capo il Gran Conte Ruggero e il fratello Roberto il Guiscardo, i quali attorno al 1060 cominciarono la conquista della Sicilia, liberandola dalla dominazione araba.

Foto © Madonnamilicia.it
La Chiesa della Madonna della Milicia

L'appositivo Milicia venne aggiunto nel 1862 e fu tratto dal vicino fiume per distinguerla dalle altre esistenti.

Agli inizi del XVII secolo il centro fu fondato dal marchese di Sambuca Beccadelli su di un piccolo insediamento già esistente; il paese successivamente passò alla famiglia Bologna che vi rimase per tutto il XVIII secolo.

Meta di pellegrinaggi è oggi la Chiesa Madre, dedicata alla Madonna di Loreto nel cui interno è presente un museo di religiosità popolare che conserva una notevole quantità di ex-voto dipinti su vetro, latta o legno.

La chiesa e il palazzo Baronale Beccadelli sono posti in una posizione inusuale: si affacciano infatti su un lungo belvedere con un'ampia visuale della costa.