Residence Guidaloca   Residence Nettuno   Azienda Agrituristica Costa House
La provincia di Palermo

Bisacquino

Panoramica di Bisacquino
 

Bisacquino (C.A.P. 90032) dista 82 Km. da Agrigento, 137 Km. da Caltanissetta, 246 Km. da Catania, 154 Km. da Enna, 311 Km. da Messina, 74 Km. da Palermo, alla cui provincia appartiene, 218 Km. da Ragusa, 299 Km. da Siracusa, 130 Km. da Trapani.

Chiesa Madre di Bisacquino

Il comune conta 5.215 abitanti e ha una superficie di 6.474 ettari per una densità abitativa di 81 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona collinare interna, posta a 663 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Stazione, tel. 091-8352144 fax. 091-8352144.

È un laborioso centro agricolo: oltre ai cereali, olive e ortaggi, vengono prodotte anche mandorle, nocciole e uva da mosto. Attivo è l'allevamento di ovini.

Il nome Bisacquino origina dal casale arabo Busackuin (ricco di acque) dovuto all'abbondanza delle acque di cui il sito era ricco.

Foto © 2000 Edizioni Leopardi Particolare di Bisacquino

Fino al XII° secolo fu in possesso di alcuni signori locali; in seguito e fino al 1778 divenne, proprietà dell'arcivescovo di Monreale fino a quando non passò al demanio regio.

Sul vicino monte Tritone è sito il Santuario della Madonna del Balzo, eretto nel 1678, che domina la vallata sottostante.

La Chiesa Madre del paese è dedicata a S. Giovanni Battista: essa venne costruita nel 1713 nello stesso luogo della precedente Matrice di epoca cinquecentesca andata distrutta.