Informatica Commerciale S.p.A.   Marmifera Mineraria S.r.l.   Marmifera Mineraria S.r.l.
La provincia di Palermo

Campofiorito

Campofiorito
Foto © Comune di Campofiorito
 

Campofiorito (C.A.P. 90030) dista 95 Km. da Agrigento, 139 Km. da Caltanissetta, 246 Km. da Catania, 155 Km. da Enna, 273 Km. da Messina, 67 Km. da Palermo, alla cui provincia appartiene, 231 Km. da Ragusa, 312 Km. da Siracusa, 115 Km. da Trapani.

Foto © Comune di Campofiorito
La Chiesa di Campofiorito

Il comune conta 1.523 abitanti e ha una superficie di 2.135 ettari per una densità abitativa di 71 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona collinare, posta a 660 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via Gramsci n. 94, tel. 091-8466212 fax. 091-8466429.

Nel settore agricolo, si ricordano i seguenti prodotti: cereali, olive, legumi e mandorle.  

 

Sono presenti allevamenti di caprini e ovini; attivo è anche la lavorazione artigianale della pietra.

Foto © Comune di Campofiorito
Festa San Giuseppe a Campofiorito

Campofiorito, piccolo centro sorto sulle pendici della collina detta del Calvario, fu fondato da Stefano Reggio nel 1660 nel feudo di Batticani.

Il suo fondatore venne nominato primo principe di Campofiorito il 20 ottobre del medesimo anno: da questo deriva il nome del borgo.

Intorno al XIX secolo passò sotto il controllo della famiglia dei Branciforte.

Di notevole importanza a livello monumentale sono la Chiesa di S.Stefano, edificata nel 1677, la Chiesa di S. Giuseppe, costruita nel XIX secolo con un'unica navata e i resti del palazzo di Scorciavacche risalente all'epoca secentesca.