Residence Guidaloca   Azienda Agrituristica Costa House   VALFRIGO S.N.C.
La provincia di Palermo

Santa Cristina Gela

Santa Cristina Gela
Foto © Comune di Santa Cristina Gela
 

Santa Cristina Gela (C.A.P. 90030) dista 130 Km. da Agrigento, 133 Km. da Caltanissetta, 228 Km. da Catania, 150 Km. da Enna, 276 Km. da Messina, 28 Km. da Palermo, alla cui provincia appartiene, 262 Km. da Ragusa, 298 Km. da Siracusa, 88 Km. da Trapani.

Foto © Comune di Santa Cristina Gela Chiesa Madre

Il comune conta 867 abitanti e ha una superficie di 3.855 ettari per una densità abitativa di 22 abitanti per chilometro quadrato. Sorge in una zona collinare interna, posta a 674 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via G. Castriota, tel. 091-8570133 fax. 091-8570502.

L'indirizzo di posta elettronica è il seguente: sindaco@comunesantacristinagela.pa.it.

Sita su un colle che prospice sul vallone di Malanoce, Santa Cristina Gela si distingue per la cospicua produzione di cereali, foraggi, uva, olive e frutta.

Il primo nucleo abitato venne fondato nel 1691 da una colonia di albanesi provenienti dalla vicina Piana dei Greci (l'attuale Piana degli Albanesi) e al quale venne dato il nome di Santa Cristina.

Foto © Comune di Santa Cristina Gela Festa di Paese

Nel paese furono così presenti anche la lingua, gli usi e i costumi albanesi (tutt'oggi si parla il dialetto albanese), a cui gli abitanti si adeguarono.

Nel tempo il borgo appartenne alla nobile famiglia Naselli, duchi di Gela che aggiunsero all'originario nome l'omonimo appositivo.

Il feudo rimase in possesso di questa famiglia sino all'abolizione dei diritti feudali.

Di notevole interesse architettonico risulta la Chiesa Madre che presenta dei pregevoli rilievi di gusto settecentesco.