Luigi Nifosė - Fotografo in Sicilia   Luigi Nifosė - Fotografo in Sicilia   Zimbone Antonio - Fotografo
La provincia di Siracusa

Canicattini Bagni

Canicattini Bagni

Foto © Luigi Nifosì

 

Canicattini Bagni (C.A.P. 96010) dista 194 Km. da Agrigento, 168 Km. da Caltanissetta, 81 Km. da Catania, 149 Km. da Enna, 177 Km. da Messina, 284 Km. da Palermo, 58 Km. da Ragusa, 23 Km. da Siracusa, alla cui provincia appartiene, 367 Km. da Trapani.

Foto © Luigi Nifosì Canicattini Bagni

Il comune conta 7.790 abitanti e ha una superficie di 1.511 ettari per una densità abitativa di 516 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona collinare, posta a 362 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via XX Settembre n. 42, tel. 0931-540111 fax. 0931-540207.

Le attività economiche principali sono l'agricoltura, l'allevamento e l'artigianato. I prodotti prevalentemente coltivati sono: i cereali, gli ortaggi, le carrube, le olive, le mandorle e i foraggi.

Particolarmente caratteristici sono i manufatti in marmo. Gli allevamenti presenti sono quelli di bovini, ovini e suini.

Foto © Luigi Nifosì Chiesa Madre

Il nome della cittadina ebbe origine dalla sua appartenenza al territorio della baronia di Canicattini del marchese Mario Daniele, il quale la fondò nel 1678, aggiungendovi l'appositivo Bagni.

In seguito al terremoto del 1693, fu interessata da un notevole incremento demografico, dovuto alle emigrazioni dalla vicina Noto.

Di particolare interesse architettonico sono la Chiesa Madre del sec. XVIII ampliata nel secolo successivo e il Ponte di S. Alfano, costruito nel 1796.

Importanti sono pure le necropoli bizantine di Cozzo Guardiole e di S. Elama dei secoli V-VII, le necropoli preistoriche e le catacombe cristiane di Contrada S. Alfano e Contrada Martino.