Residence Isola del Miele   Tre Erre Ceramiche   Helios Hotel - San Vito Lo Capo
La provincia di Trapani

Petrosino

Particolare di Petrosino Copyright © Reti e Sistemi

Petrosino (C.A.P. 91020) dista 143 Km. da Agrigento, 215 Km. da Caltanissetta, 342 Km. da Catania, 250 Km. da Enna, 383 Km. da Messina, 124 Km. da Palermo, 279 Km. da Ragusa, 360 Km. da Siracusa, 43 Km. da Trapani alla cui provincia appartiene.

Foto © Reti e Sistemi Una chiesa di Petrosino

Il comune conta 7.539 abitanti e ha una superficie di 4.454 ettari per una densità abitativa di 169 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona pianeggiante, posta a 10 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in via X Luglio, tel. 0923-985444 fax. 0923-985400.

È possibile distinguere tra i prodotti agricoli ortaggi in serra, uva da tavola e da mosto. Sono presenti anche allevamenti di bovini.

Il nome deriva dal siciliano Pitrusinu (prezzemolo), che a sua volta deriva dal greco Petroselinum, e dal latino Petroselinum, con identico significato.

È un comune costiero di recente costituzione, creato su territori appartenuti a Marsala e a Mazara del Vallo.

Il Portale di Baglio Woodhouse

Nel 1632 il borgo andò assumendo la configurazione attuale: l'insediamento si perfezionò grazie all'inglese John Woodhouse con la costruzione di un baglio il cui portale divenne poi lo stemma del paese.

Nel settore monumentale ricordiamo: la Torre Sibiliana del secolo XIV°, la Torre Montenero del secolo XVII°, il Baglio Woodhouse, il Baglio Spanò del secolo XIX° e il Baglio Basile.