English
La provincia di Trapani

Trapani

 

La città di Trapani
Foto © Turi Calvino

Trapani, (C.A.P. 91100), capoluogo di provincia, dista 173 Km. da Agrigento, 241 Km. da Caltanissetta, 348 Km. da Catania, 260 Km. da Enna, 358 Km. da Messina, 99 Km. da Palermo, 309 Km. da Ragusa, 390 Km. da Siracusa

Foto © Reti e Sistemi 

Torre di Ligny a Trapani

Il comune conta 69.497 abitanti e ha una superficie di 27.165 ettari per una densità abitativa di 256 abitanti per chilometro quadrato.

Sorge in una zona pianeggiante, posta a 3 metri sopra il livello del mare.

Il municipio è sito in Piazza Vittorio Veneto, n. 1 tel. 0923-590111 fax 0923-28730 numero verde 800019764.

L'indirizzo di posta elettronica è il seguente: sindaco@comune.trapani.it.

Città a prevalente sviluppo terziario, mantiene una certa importanza come centro portuale e commerciale; nel settore industriale si svolgono attività legate al marmo, al tonno, al sale e al vino.

Ebbe origine da un villaggio abitato dai Sicani, i Greci la chiamarono Drepanon, che significa falce, proprio perchè indica la forma arcuata del promontorio su cui l'antica città sorgeva, terminato con l'attuale Torre di Ligny.

Foto © Turi Calvino 

Veduta panoramica di Trapani

Emporio e scalo strategico sulle rotte commerciali mediterranee con i Fenici nell'VIII sec. a.C., divenne successivamente una delle principali basi dei Cartaginesi. Fu conquistata dai Romani nel 241 a.C. e per essa cominciò un lento declino durato sino alla fine del periodo bizantino.

Racchiusa entro un recinto di quadrangolare mura, la città rivisse un periodo di grande prosperità economica con gli arabi che proseguì anche con i normanni, che la elevarono a città regia. Fiorirono le industrie dell'oreficeria e del corallo, come anche le attività marinare e quelle commerciali.

Divenne tappa sulla rotta per le Crociate alla fine del sec. XIII con Pietro d'Aragona, e nel 1817 venne nominata capoluogo di provincia. Nel 1860 fornì un numero elevato di volontari che partecipò alla spedizione di Garibaldi.

Pregevole e celebre è la statua marmorea della Madonna col Bambino, chiamata "Madonna di Trapani", posta all'interno del Santuario dell'Annunziata.

Numerose sono le bellissime chiese presenti in questa città. oltre al già citato Santuario dell'Annunziata, è da segnalarsi la Cattedrale "S. Lorenzo", eretta nel 1635 su una precedente chiesa del 1300, con l'elegante facciata barocca preceduta dal portico.

Una delle meraviglie di Trapani è la Processione dei Misteri, che si svolge la notte del Venerdì Santo, dove vengono rappresentati i vari episodi della Passione e Morte di Gesù.

È una manifestazione molto suggestiva, dove ben venti gruppi (Misteri) lignei del sec. XVIII sfilano tutta la notte per le vie della città, accompagnati dai fedeli in abiti marinareschi e da bande musicali.

Foto © Reti e Sistemi 

Particolare del pozzetto

La magia della Coppa America è arrivata a Trapani nel 2005, con gli Acts 8 & 9 della Louis Vuitton Cup, cerimonia di apertura della trentaduesima edizione della Coppa America.

Sebbene la Coppa America non fosse mai stata sinora disputata nelle acque italiane, l'Italia ha tuttavia una significativa storia recente riguardo l'evento in questione, essendosi aggiudicata la Louis Vuitton Cup e quindi il diritto di sfidare il detentore della Coppa una prima volta nel 1992 col Moro di Venezia e quindi con Luna Rossa nel 2000.

Foto © Reti e Sistemi 

Palinuro
Nave Palinuro

Foto © Reti e Sistemi 

Americo Vespucci
Nave Vespucci

In questa trentaduesima edizione della Coppa America vi sono tre squadre italiane in lizza, la veterana Luna Rossa, alla sua terza partecipazione, Mascalzano Latino e il nuovo consorzio ++39.

Foto © Reti e Sistemi 

Il porto Trapani

Al fine di ospitare adeguatamente le regate, il porto di Trapani è stato fatto oggetto di un significativo intervento di aggiornamento e ampliamento.

I lavori sulle banchine sono stati finanziati dal Governo per un importo di spesa complessivo di sessantadue milioni di euro, all'interno del Programma Nazionale Ministeriale per le Infrastrutture.

Il comune di Trapani ha stanziato ulteriori sedici milioni di euro per opere di arredo urbano e viario e la Regione Sicilia ha infine stanziato quattro milioni di euro per l'organizzazione delle gare.

Foto © Reti e Sistemi 

Un momento della regata

Da segnalare infine, ai fini dello sviluppo turistico, il progetto della Italia Navigando per la realizzazione di un marina capace di milleduecento imbarcazioni.

Per vedere un excursus fotografico della 32ma America's Cup: Trapani Louis Vuitton Acts 8 & 9 cliccare qui.

L'Azienda

Fondata nell'anno 2000 da un gruppo di professionisti con esperienza decennale nell'Information Technology la Reti e Sistemi S.r.l. è in grado di soddisfare le più varie esigenze informatiche dei suoi stimati Clienti.

Informazioni

  • Telefono: +39 0923 / 547983 - +39 0923 / 548695
  • Fax: +39 0923 / 038230
  • Email: info@sicilia.indettaglio.it
  • Indirizzo: Corso Piersanti Mattarella n. 12 91100 Trapani (Tp) Italia